Precoci capacità e incertezza

Scrivo questo articolo con un po’ di imbarazzo… Il motivo è semplice e tra un attimo te lo svelo.

Sono sempre stato abile ad imparare in fretta (quando avevo 7 anni, riuscivo a leggere ad una velocità decisamente superiore ai miei compagni e soprattutto a comprendere il concetto espresso dall’autore).

Questa abilità mi è stata molto utile nel corso della mia vita. Lo è stato a tal punto che sono riuscito a laurearmi “da adulto” ovvero, ho preso la tanto sospirata LAUREA, mentre già avevo un lavoro a tempo pieno e una famiglia in “arrivo” (infatti è nato il mio primo figlio durante il percorso accademico).

Beh…imparare in fretta e riuscire a comprendere il concetto espresso tra le righe è il motivo del mio odierno imbarazzo.

Infatti da anni studio il Mercato e l’evoluzione del Web come elemento dirompente…

…e più studio il Web e i suoi meravigliosi tools e più comprendo che il vero ASSO NELLA MANICA del successo NON risiede negli strumenti…

…esatto, più i software si evolvono e più mi rendo conto che il vero fattore del SUCCESSO non ha niente a che vedere con gli strumenti software.

Sai qual è il fattore critico che determina il FALLIMENTO delle attività commerciali?

Non è sicuramente un software e (rullo di tamburi……) neanche il Denaro a disposizione, ma bensì è la capacità di rispondere prontamente alle variazioni di Mercato.

Il segreto su cui poggia il successo delle aziende e degli imprenditori è la VELOCITA’ di adattamento.

E sai su cosa si basa la velocità di ADATTAMENTO?

Software più potenti? Massicci investimenti? Top Manager provenienti da Multinazionali? ….

… NO

La velocità di adattamento di un’organizzazione
è data da una semplice abilità … l’abilità di sapere come 
affrontare l’INCERTEZZA.

Non si dovrebbe riporre la nostra fiducia, la nostra autostima, sui Mezzi, sui Piani o sulle Soluzioni, ma essa va seminata sulla comprensione della logica e del metodo per procedere in un territorio ignoto.

Pensaci bene…nessuno e ripeto nessuno è in grado di fare previsioni. Un premio Nobel, Niels Bohr (fisico danese) amava dire: “Le previsioni sono difficili, soprattutto quelle fatte sul futuro”.

Possiamo fare piani minuziosi, investire tonnellate di €, dotarci dei più potenti software, ma nel momento esatto in cui si parte nella direzione dell’obiettivo, NIENTE va per il verso ipotizzato. I fattori da controllare sono talmente tanti e (quasi tutti, fuori dal nostro controllo) che le cose non vanno mai “come da previsione”.

Quindi, ora capisci il mio imbarazzo…più studio il Web e più mi rendo conto che il Web è quella cosa che può favorire il Successo, ma il vero fattore Critico è …. Il nostro Cervello, le nostre idee e la nostra capacità di muoverci in un terreno fatto di incertezza.

LA TECNOLOGIA NON C’ENTRA NULLA.

Ma domare e convivere con l’incertezza NON è una cosa semplice, serve un Metodo.

La mia capacità di imparare velocemente e di comprendere il concetto mi è stata molto utile per scoprirne uno molto efficace. E tu, puoi intuire quanto potente sia, vero?

Vuoi diventare “Imprenditore 5.0”? inizia da qui https://marketing.miofunnel.com/metodosmf

Leave A Response

* Denotes Required Field